Apparecchiatura per la somministrazione di ossigeno

OBBLIGATORIO
PER ISTRUTTORI, SCUOLE E DIVING CENTER



Dal 21.12.2008 tutte le unità da diporto impiegate come unità appoggio per le immersioni subacquee a scopo sportivo o ricreativo, oltre ai mezzi di salvataggio individuali e collettivi e alle dotazioni di sicurezza indicati nell'allegato V, devono avere a bordo obbligatoriamente una unità per la somministrazione di ossigeno con caratteristiche conformi alla norma EN 14467;

Apparecchiatura per la somministrazione di ossigeno al 100% a domanda e ad offerta. Il kit è composto da una bombola di ossigeno da lt.5 a 200 atm (1000 litri in volume). Una valvola intergrata multifunzionale attraverso la quale è possibile erogare ossigeno in continuo regolando il flusso da 0 a 24 litri al minuto con una maschera con pallone di raccolta ed una maschera in silicone trasparente con valvola a domanda per l’erogazione a richiesta.

Il tutto è contenuto in astuccio plastico delle seguenti dimensioni: (l) 800 mm X (d)160 mm. Peso circa 7.5 kg.

Maschera in silicone trasparente con valvola a domanda

Valvola integrata riduttrice e regolatore di flusso

Gruppo regolatore per flusso continuo da 0/24 lt./minuto e valvola ad offerta “completo di erogatore e maschera in silicone trasparente”.

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

DECRETO 29 luglio 2008, n. 146
Regolamento di attuazione dell'articolo 65 del decreto legislativo 18 luglio 2005, n. 171, recante il codice della nautica da diporto.
(G.U. n. 222 del 22-9-2008 - Suppl. Ordinario n. 223) - testo in vigore dal 21-12-2008.

OMISSIS

Art. 90. Mezzi di salvataggio e dotazioni di sicurezza

1. Le unità da diporto impiegate come unità appoggio per le immersioni subacquee a scopo sportivo o ricreativo, oltre ai mezzi di salvataggio individuali e collettivi e alle dotazioni di sicurezza indicati nell'allegato V, devono avere a bordo le seguenti dotazioni supplementari:
a) una bombola di riserva da almeno 10 litri ogni cinque subacquei imbarcati, contenente gas respirabile e dotata di due erogatori e, in caso di immersione notturna, di una luce subacquea stroboscopica;
b) in caso di immersioni che prevedono soste di decompressione
obbligate, in sostituzione della bombola di riserva di cui alla lettera a), è richiesta una stazione di decompressione. La stazione è dotata di un sistema di erogazione di gas respirabile in grado di garantire l'esecuzione delle ultime due tappe di decompressione ad ogni subacqueo impegnato in tale tipo di immersione;
c) un'unità per la somministrazione di ossigeno con caratteristiche conformi alla norma EN 14467;
d) una cassetta di pronto soccorso conforme alla tabella A allegata al decreto del Ministero della sanità 25 maggio 1988, n. 279, e una maschera di insufflazione, indipendentemente dalla navigazione effettivamente svolta;
e) un apparato ricetrasmittente ad onde metriche (VHF), anche portatile, indipendentemente dalla navigazione effettivamente svolta.
2. Le immersioni subacquee a scopo sportivo o ricreativo richiedono la presenza di una persona abilitata al primo soccorso subacqueo.

Art. 91. Segnalazione

1. Il subacqueo in immersione ha l'obbligo di segnalarsi con il galleggiante di cui all'articolo 130 del decreto del Presidente della Repubblica 2 ottobre 1968, n. 1639.
2. In caso di immersione notturna, il segnale di cui al comma 1 del presente articolo è
costituito da una luce lampeggiante gialla visibile, a giro di orizzonte, ad una distanza non inferiore a trecento metri.
3. In caso di più subacquei in immersione, è sufficiente un solo segnale. Ogni subacqueo è dotato di un pedagno o pallone di superficie gonfiabile, di colore ben visibile e munito di sagola di almeno cinque metri, da utilizzare, prima di risalire in superficie, in caso di separazione dal gruppo.
4. Il subacqueo deve operare entro il raggio di cinquanta metri dalla verticale del segnale di cui ai commi 1 e 2 del presente articolo.
5. Le unità da diporto, da traffico o da pesca in transito devono mantenersi ad una distanza non inferiore ai cento metri dai segnali di posizionamento del subacqueo.

PER L'ACQUISTO DI QUESTO ARTICOLO RIVOLGITI AL NOSTRO SITO PARTNER GEMEDICAL TARANTO:

CLICCA QUI PER IL COLLEGAMENTO DIRETTO ALLA PAGINA PRODOTTO

CODICE ARTICOLO: 18006

Esaurito

Richiedete informazioni per questo prodotto


Il tuo indirizzo IP è: 54.80.132.10
Copyright © 2017 Nautica Mancini di Nauticaffari srl. Powered by Zen Cart